BASSI BRAVO DUO

In Jazz

Il duo formatosi nel 2005, ha avuto un percorso musicale molto vario. Partendo da un repertorio jazz di brani americani, ha sconfinato nella musica classica proponendo in chiave jazzistica autori di elevato spessore quali Bach, Bartok e Debussy, per poi interpretare un autore di jazz moderno di grande spessore quale Enrico Pieranunzi. Attualmente il repertorio è formato da brani originali di Aldo Bassi e di Alessandro Bravo che stilisticamente si accostano sia al mondo europeo che a quello americano.

Aldo Bassi è un trombettista colto ed elegante, forte per gli anni di esperienza in cui il suo sound si è arricchito di tanti diversi colori. Il suo stile compositivo si riferisce esplicitamente alle melodie della classica, pur rimanendo assolutamente legato alla contemporaneità del jazz e alle sue continue mutazioni.

Alessandro Bravo è un pianista raffinato ed eclettico perfettamente a proprio agio sia nel accezione più pura del jazz sia nelle sue molteplici derivazioni. Tra Alessandro Bravo e Aldo Bassi non c’è solamente un sodalizio artistico di lunga data, ma esiste un profondo legame umano e intellettuale, che si trasforma, nel momento di suonare, in una sintonia totale. Il risultato è un sound pieno di poesia, suonato fino infondo e con grande perizia.